Home Page
mercoledì 18 ottobre 2017

http://www.buybooks.ws
Night Eating Sindrome: criteri diagnostici Stampa E-mail

I criteri diagnostici provvisori per la night eating syndrome (Birketvedt et al., 1999) sono i seguenti:

  • anoressia mattutina anche se il soggetto consuma la prima colazione;
  • iperfagia serale, in cui è consumato il 50% o più dell’introito energetico giornaliero dopo l’ultimo pasto serale;
  • insonnia caratterizzata da almeno un risveglio per notte con consumo di snack durante i risvegli;
  • ripetizione dei sopra indicati criteri per tre mesi o più;
  • i soggetti non soddisfano i criteri per la bulimia nervosa o il disturbo da alimentazione incontrollata

Sembra molto probabile inoltre che la comparsa della night eating syndrome sia legata alla presenza di fattori di stress.Per quanto riguarda l’incidenza i dati sembrano indicare circa il 2% della popolazione normale (Rand et al., 1997, il 9% dei pazienti obesi e il 27% dei pazienti severamente obesi (Stunkard et al., 1959).
Gli spuntini serali/notturni ricchi di carboidrati (circa il 70% delle calorie totali assunte) ed in modo particolare l’elevato rapporto carboidrati /proteine suggeriscono che l’alimentazione notturna è finalizzata a ristorare il sonno disturbato dei soggetti affetti da night eating syndrome.
Mettendo a confronto i soggetti obesi affetti da night eating syndrome con i soggetti obesi senza questo disturbo, si è rilevato nei primi un più elevato livello di depressione e di bassa autostima, associato ad una minore perdita di peso.

Ultimo aggiornamento ( martedì 03 marzo 2009 )






Accesso riservato
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO SITO NON SOSTITUISCONO IN NESSUN MODO IL MEDICO A CUI COMPETE LA DIAGNOSI E LA TERAPIA
Ambulatorio Specialistico Dott. Oliva - Prevenzione e cura obesità e disturbi alimentari
Dir. San. Dott. Luigi Oliva Aut. Reg. 115 del 15/09/04
Centro Direzionale "La Vela" - Viale Ancona 24 - Mestre -Venezia -
Tel. 041 5317638 Fax 041 5322349
e-mail: info@obesita.org P.iva 00919180273
© Copyright 2005 dott. Luigi Oliva
CMS PortalWare  by Fabrizio Penso
Project by Promoservice.com